salta al contenuto

BENVENUTI NEL SITO DEL TRIBUNALE DI BELLUNO

- NOTIZIE E COMUNICATI -
09/04/2018 - AVVISO PER L’UTENZA

Si avvisa l’utenza che le richieste di autentica delle sottoscrizioni relative sia a dichiarazioni che ad autocertificazioni, nonché le richieste  di autentica di atti e/o documenti, verranno soddisfatte, così come previsto per la redazione di tutti gli atti pubblici, previo appuntamento con il Pubblico Ufficiale competente.

Ai fini della identificazione, l’interessato dovrà inoltre esibire un idoneo e valido documento di riconoscimento rilasciato da una Pubblica Amministrazione dello Stato, in mancanza del quale l’atto non potrà essere autenticato dal Funzionario.

[continua]
23/03/2018 - Ricezione atti d'appello del GdP (in scadenza nella giornata del sabato) presso il PRESIDIO del Tribunale

Dal 01/05/2018 gli atti di appello in scadenza da depositarsi nella giornata del sabato presso l'ufficio del Giudice di Pace di Belluno dovranno essere depositati presso il presidio del Tribunale di Belluno nella fascia oraria tra le 08.30 e le 12.30.

Scarica il provvedimento

 

[continua]
15/02/2018 - Variazioni orario servizi di Volontaria Giurisdizione

Dal 01/03/2018 i servizi di Volontaria Giurisdizione indicati di seguito osserveranno specifici orari:


Redazione di verbali di giuramento delle perizie stragiudiziali e delle traduzioni per i cittadini residenti in Provincia di Belluno e i professionisti iscritti agli albi professionali della Provincia di Belluno
Dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle ore 11:30, su appuntamento.

Redazione di verbali di giuramento delle perizie stragiudiziali e delle traduzioni per i cittadini residenti in altre Province ed i professionisti iscritti agli albi professionali di altre Province
Esclusivamente nella giornata di martedì dalle ore 09:00 alle ore 11:30, su appuntamento.

Servizio relativo alla formazione di atti notori
Su appuntamento

Gli appuntamenti possono essere fissati telefonando dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle ore 12:00 ai seguenti numeri di telefono:

0437/947-305
0437/947-306
0437/947-404

[continua]
23/01/2018 - Nuovo orario UNEP

Si comunica che dal 23/01/2018 l'Ufficio Notificazioni Esecuzioni e Protesti seguirà il seguente orario:
 

Dal Lunedì al Venerdì

Dalle 8.00 alle 09.30

Per accettazione delle richieste di notifiche civili e penali ed esecuzioni in die

Dal Lunedì al Venerdì

dalle 8.00 alle 10.00

Per accettazione delle richieste di notifiche civili e penali ed esecuzioni ordinarie ed urgenti

Sabato

dalle 8.30 alle 9.30

Per accettazione delle richieste di notifiche civili e penali ed esecuzioni ordinarie in die ed urgenti

Prefestivi

dalle 8.00 alle 9.30

Per accettazione delle richieste di notifiche civili e penali ed esecuzioni ordinarie in die ed urgenti

 

[continua]
08/07/2014 - PCT - Linee guida per i depositi superiori a 30MB

Scarica allegato

[continua]
04/07/2014 - Processo Civile Telematico - Protocollo distrettuale

Nuovo protocollo DISTRETTUALE sul processo civile telematico

Scarica l'allegato

[continua]
01/07/2014 - Circolare PCT 27 giugno 2014

Circolare 27 giugno 2014 - Adempimenti di cancelleria conseguenti all'entrata in vigore degli obblighi di cui agli artt. 16 bis e sgg. d.l. n.179/2012 e del d.l. n. 90/2014

Scarica l'allegato

[continua]
30/06/2014 - D.L. 90 del 24/06/2014 Novità su contributo unificato, PCT ed altro

D.L. 90 del 24/06/2014

Novità su:

contributo unificato, PCT, copie informatiche, poteri di autenticazione e domicilio digitale

Scarica l'allegato

[continua]
09/06/2014 - Fattura elettronica

Dal 6 giugno 2014 le cancellerie per espressa disposizione normativa non potranno più ricevere fatture in formato cartaceo. Questo significa che fornitori di beni e servizi, nonché soggetti o imprese che hanno svolto attività rientranti nell’ambito delle cosiddette “spese di giustizia” (es. magistrati onorari, professionisti, custodi giudiziari, ecc.), da tale data non potranno più emettere fatture cartacee.

Per poter emettere una fattura elettronica però è necessario conoscere il codice IPA ovvero una stringa alfanumerica che individua esattamente l’ufficio della PA a cui va inviata la fattura.

I codici IPA dei singoli Uffici giudiziari sono rinvenibili all’indirizzo www.indicepa.gov.it e saranno presto resi pubblici anche sul sito del Ministero.

Comunico che il codice IPA del Tribunale di Belluno è PM52JD.

Con riferimento specifico alle spese di funzionamento, le fatture verranno inviate a mezzo PEC.

 Nella nota del Ministero non si specifica a quale indirizzo PEC ci si riferisca, ma si può ritenere che lo stesso sia prot.tribunale.belluno@giustiziacert.it.

Una volta ricevuta la fattura in formato digitale, la stessa potrà essere accettata o rifiutata entro 15 giorni.

Per quanto riguarda le spese di giustizia le fatture elettroniche dovrebbero pervenire sul sistema SIAMM anche se il  Ministero si è riservato di fornire ulteriori specifiche disposizioni sul punto, ad oggi non ancora pervenute.

Da evidenziare inoltre come tutte le fatture cartacee, emesse prima del 6 giugno dovranno essere pagate entro e non oltre il 6 settembre 2014.

Ulteriori comunicazioni o chiarimenti da parte degli Uffici superiori saranno comunicate agli utenti mediante pubblicazione su questo sito

Belluno, 06.6.2014

 IL DIRIGENTE

 F.to Dott.ssa Daniela Ciancio

[continua]
Archivio

Il Tribunale

Via G. Segato
32100 BELLUNO

Portale delle procedure concorsuali di Belluno